Categorie
Moda

Roberto Cavalli: bozzetto Beyoncé scheletrica nel comunicato stampa

Sembra che il corpo di Beyoncé sia troppo formoso per lo stilista Roberto Cavalli. Qualche giorno fa, un comunicato stampa è stato inviato dalla casa di Moda Cavalli, con il disegno della cantante pop 31enne, in un abito fluente di seta multicolore, con particolari abbellimenti e ritagli, che lo stesso stilista italiano ha progettato, in esclusiva, per il Tour Mondiale della Signora Carter.

Tuttavia, il corpo naturale e voluttuoso della cantante è stato ridotto alle minime dimensioni: la cantante appare eccessivamente magra,  con le cosce sottili quasi come le braccia. Fortunatamente, il comunicato stampa comprende anche le foto del concerto vero e proprio, che mostra le differenze tra la Beyoncè, digitalmente alterata, e la vera star dalle curve mozzafiato.bozzetto Beyonces

Mentre gli schizzi degli stilisti mostrano regolarmente figure allungate, l’immagine di Beyoncè sembra essere stata ritoccata con Photoshop, piuttosto che essere un disegno a mano.

La fotografia, modificata digitalmente, ha scatenato decine di commenti dei fan indignati, dopo che è stata postata sulla pagina Facebook di Roberto Cavalli – e molti hanno suggerito che l’immagine è un “ideale irrealistico”. Un fan ha scritto: “qual è il motivo di fare una bozza che chiaramente non riflette la sua forma?! Davvero non capisco perché la moda costringe le donne ad avere un certo tipo di forma del corpo, che la maggior parte delle persone trova poco attraente”.

Naturalmente, Beyonce non è una fan del ritocco fotografico e, la settimana scorsa, c’è stata una polemica tra la cantante e il rivenditore internazionale di abbigliamento H & M. Dopo che un certo numero di foto dalla campagna Collezione Estate 2013 della della pop star sono state apparentemente alterate, per rimuovere alcune delle sue curve e rifletterne un formato più piccolo, Beyoncé ha ordinato ai dirigenti di cancellare quelle immagini del tutto.

La cantante non ha ancora commentato pubblicamente il disegno di Roberto Cavalli. Chissà cosa ne penserà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *