close

Ritrovare il proprio spazio fisico e mentale con la psicoterapia

Si tende molto spesso a trascurare il proprio benessere psicologico; esiste ancora, e purtroppo in tanti, la convinzione che chi va da uno psicologo o da uno psicoterapeuta sia “pazzo” e che solo i matti possono beneficiare del trattamento che tali professionisti offrono. In verità, andare da un esperto in salute psicologica non vuol dire essere matti anzi, al contrario, significa riconoscere la salute psicologica importante tanto quanto la salute fisica, poiché entrambe fondamentali per il raggiungimento di un più completo benessere. Godere di un buono stato psicologico, infatti, favorisce la qualità della vita in tutte le sue aree.

Chiunque, in fasi diverse della propria esistenza, può imbattersi in delle difficoltà, le più disparate, non facilmente superabili. La psicoterapia altro non è che un processo che si inquadra in una relazione d’aiuto. La positività dell’intervento psicologico sta nel ritrovare uno spazio fisico e mentale, dove poter portare il proprio disagio, per comprenderlo in maniera più funzionale, riattivare le proprie energie, le proprie capacità, la propria motivazione, alla ricerca di soluzioni che ne permettono il superamento; uno spazio protetto dove potersi raccontare, in un clima di non giudizio, nel quale confrontarsi e trovare punti di riferimento.

psicoterapia e aiutoE’ consigliabile rivolgersi ad uno psicoterapeuta quando ci si rende conto che da soli non si riesce a trovare sollievo da una problematica, quando il problema invade la quotidianità, interferendo nel contesto familiare, nel contesto lavorativo, nelle relazioni, eccetera, quando il disagio aumenta di intensità e frequenza. Si può scegliere se andare da un terapeuta anche se non si soffre di particolari disturbi ma semplicemente per avere delle risposte qualificate a dubbi o per ricevere informazioni su disturbi psicologici. A volte intraprendere un percorso di natura psicologica non significa impegnarsi una serie di incontri che durano anni ed anni, poiché, per talune problematiche, il trattamento è breve e poche sedute sono utili a raggiungere gli obiettivi.

Ed allora, quand’è che andare da uno psicoterapeuta può esserci utile? Quando non si riesce ad essere sereni, nonostante apparentemente va tutto bene;

  • quando si vuole favorire una crescita personale e si vuole raggiungere una migliore consapevolezza di sé;
  • quando si ha un umore “altalenante” e si vuole ristabilire il giusto equilibrio;
  • quando si vuole migliorare la propria autostima;
  • quando si hanno delle paure che limitano nella vita di tutti i giorni;
  • quando non si riesce a risolvere difficoltà familiari, amicali, lavorative, scolastiche;
  • quando si vuole uscire da una situazione di stallo;
  • quando si è vittima di maltrattamento e/o episodi di violenza;
  • quando ci si vuole liberare da ansia, stress, pensieri ossessivi, paure, difficoltà;
  • quando ci si vuole liberare da abusi e dipendenze sia da sostanze che da comportamento.

Abbandoniamo l’imbarazzo, il timore e la vergogna che spesso caratterizzano chi decide di chiedere aiuto ad uno specialista della salute mentale e compiamo la scelta intelligente di prenderci cura di noi stessi.

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page