Categorie
Musica & Spettacolo

Rihanna e il primate Thailandese: due arresti in Thailandia

Pare che le foto pubblicate dalle celebrità, a volte, non siano solo un piacere per i fan, ma siano anche utili per la societàUna foto di Rihanna, che la ritrae con un primate protetto in Thailandia, ha aiutato la polizia nell’arresto di persone coinvolte, nel commercio illegale di animali.

La scorsa settimana, per un piccolo periodo di pausa dal suo Diamonds World Tour, la bella Rihanna è stata in Thailandia, per visitare l’isola di Phuket, dove è stata a stretto contatto con la natura selvaggia.

Oltre a postare diverse foto su Twitter, mostrando la sua perfetta forma fisica in bikini, Rihanna ha aiutato, involontariamente, le autorità locali, pubblicando un’immagine, che la ritrae con gli occhiali da sole e sulla spalla, una piccola specie di slow loris, un animaletto simile ad uno scoiattolo con occhi grandi, originario del sud-est asiatico ed etichettato come una specie protetta.

Il capo del distretto di Phuket, Weera Kerdsirimongkon, ha dichiarato: “Le autorità di Phuket sono state allertate per l’immagine (di Rihanna), e la scorsa sera, la polizia ha arrestato i due individui che hanno usato i loris come fonte di attrazione turistica”.

La polizia ha arrestato duegiovani uomini, che usavano gli animali come fonte di guadagno, dando la possibilità ai turisti di posare con loro, nelle foto-ricordo. I due uomini potrebbero rispondere delle accuse di possesso di animali protetti e se così fosse, rischiano una pena fino a quattro anni di carcere e una multa di 40.000 sterline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *