PinkDNA

Bellezza & Salute

Ricostruita a Roma una valvola mitrale grazie a… Da Vinci

Avvenuta la prima ricostruzione di valvola mitrale, attenzione, ricostruzione e non sostituzione! Il risultato è stato raggiunto dal robot “Da Vinci” del nuovo blocco operatorio del Campus Bio-medico di Roma.

valvola mitraleL’inaugurazione del nuovo strumento d’avanguardia che permette questo tipo d’operazione senza aprire il torace e lo sterno, è stato eseguito su un 77enne che andrà a casa tra 3-4 giorni. L’intervento è durato quattro ore ed è stato eseguito da Francesco Musumeci e da Nirav Patel, direttore del dipartimento di cardiochirurgia robotica del Lenox Hill Hospital di New York, vero “guru” della consolle operatoria. L’ottimo risultato è il frutto di una collaborazione tra l’ospedale San Camillo di Roma e, appunto, l’americano Lenox Hill Hospital. La scarsa invasività di questo processo permette non solo di dimezzare la degenza in ospedale, ma anche di diminuire i tempi di recupero post-operatorio da due mesi a due o tre settimane.

L’intervento avviene infatti tramite un piccolo taglio, che si opera sotto il setto mammario destro e che limita i traumi dovuti in precedenza dall’apertura dello sterno, diminuendo anche la perdita di sangue e il conseguente indebolimento. Questo fortunato 77enne potrà quindi tornare a casa e avere un’aspettativa di vita normale, senza essere costretto ad assumere anticoagulanti e senza l’aiuto di processi o supporti artificiali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*