Categorie
Gossip

Ricky Martin dopo il coming out rivela: da giovane ero omofobo!

Ricky Martin ha fatto coming out nel 2010 – tuttavia, la star ha ammesso di essere stato un omofoba e un bullo, nei confronti degli omossessuali, durante la sua adolescenza. Ricky Martin ha dichiarato sulla rivista GQ Australia: “ricordo che facevo il prepotente con i ragazzi che erano gay. Avevo interiorizzato l’omofobia. Per rendermi conto che mi stavo confrontando con essa e volevo mandarla via”.

Il cantante, che ha incominciato la sua carriera con la boy band “Menudo” quasi trent’anni fa, ha raccontato alla rivista che essere padre dei due gemelli, Matteo e Valentino, che sta crescendo insieme al compagno Carlos Gonzalez Abells, ha cambiato la sua vita; ha dichiarato: “non volevo che crescessero in una casa di bugie…o pensassero che ci fosse qualcosa di sbagliato nell’essere gay”.

Nel mese di ottobre, il cantante portoricano si imbarcherà Ricky Martin omofoboin un tour, offrendo la possibilità alla  nuova generazione di fan, di sperimentare “La Vida Loca”.

Dopo anni di speculazioni, il cantante ha fatto coming out nel 2010, attraverso una lunga dichiarazione sul suo sito web: “sono orgoglioso di dire che sono un omosessuale fortunato. Sono molto fortunato ad essere chi sono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *