close

Ricette: patate impastellate, che passione!

Le patate, si sa, sono un alimento molto calorico, e quindi non sempre ben visto da chi tiene d’occhio la linea. Tuttavia si prestano davvero bene ad assecondare la fantasia del cuoco più estroso, diventando spesso protagoniste di piatti gustosi e originali. Quello che proponiamo oggi sono le “patate impastellate”, ovvero sfoglie di patate ricoperte di pastella e fritte.

Il procedimento è molto semplice e il risultato garantito. Scegliere delle patate di media grandezze pelarle e lavarle. A parte preparare un impasto di farina acqua e album d’uovo. Mescolare tutto insieme con le fruste a mano o con lo sbattitore elettrico, continuando fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza morbido. Aggiungere sale a piacere. Affettare le patate realizzando fette spesse circa 2 o 3 millimetri. Lasciarle asciugare al sole diretto oppure tamponarle con un canovaccio bianco pulito. A parte mettere a scaldare dell’olio di semi per fritture.

Una volta che le fette di patate sono asciutte e che l’olio ha raggiunto la giusta temperatura, procedere con “l’impastellatura”. Immergere le patate nella pastella e poi tuffarle nell’olio bollente, facendo attenzione agli eventuali schizzi. Preparare un vassoio con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e adagiarsi sopra le fette dorate. Lasciar freddare leggermente e servire.

Buon appetito!

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page