Categorie
Programmi TV

Rex 4, anticipazioni episodi 8 marzo: Ettore Bassi è il nuovo commissario

Questa sera, alle 21:05 su Rai 2, andrà in onda la prima puntata di Rex 4, amata serie televisiva ormai giunta alla sua quarta stagione italiana. Come tutti i fan già sapranno, questa nuova stagione inizia subito con una novità: la sostituzione di Kaspar Capparoni con l’attore Ettore Bassi.

Si ricomincia e lo si fa in un triste modo; la prima puntata, infatti, esordisce con la morte del commissario Lorenzo Fabbri, che esce di scena a causa di una bomba piazzata sotto la sua auto (l’attore ha annunciato su Facebook che però la scena non si vedrà) e che sarà sostituito da un nuovo commissario: Davide Rivera. Rimarranno nel cast, invece, Katia Martelli (Pilar Abella), commissario della scientifica, e il questore  Filippo Gori (Augusto Zucchi).

Rex 4 Ettore BassiLa puntata sara divisa, come ogni sera in due episodi; eccovi le anticipazioni.

Nel primo episodio, che si intitola Gioco sottobanco, conosceremo il nuovo commissario interpretato da Ettore Bassi, che sarà subito alle prese con l’omicidio della moglie di u n prestigioso avvocato. L’avvocato Grossi, infatti, telefona alla Polizia per autoaccusarsi del delitto di sua moglie, sostenendo di averlo colpito alla testa con una statuetta realizzata da suo figlio, che è un artista con problemi di droga.

In tutto ciò vedremo soffrire molto Rex, che per la perdita del suo padrone seguirà le indagini da lontano e esiterà a fare amicizia con il commissario Rivera.

Nel secondo episodio, dal titolo Felipe, il commissario Rivera avrà a che fare con un ragazzo brasiliano trovato morto a Roma, dov’era in vacanza. Rex e Rivera finalmente lavoreranno insieme per mettere a posto i tasselli del caso e cercare, soprattutto, quelli mancanti. Tanti sono, infatti, le cose che non tornano, a partire dalla scomparsa di Valentina, fidanzata della vittima, per finire con la paura per la proprio incolumità del padre del ragazzo.

 

Una risposta su “Rex 4, anticipazioni episodi 8 marzo: Ettore Bassi è il nuovo commissario”

Ho visto le puntate, non avendo mai seguito prima la serie. Mi sono piaciute, ma devo fare un grosso appunto agli sceneggiatori. Per la voglia di essere “americani” a tutti i costi hanno fatto un doppio errore madornale: hanno fatto fare un prelievo di materiale biologico del padre di Felipe dicendo poi che hanno confrontato l’analisi del DNA nel Database trovando un riscontro con l’identità di un uomo venuto via dall’Italia ventanni prima! Ora: 20 anni fa le analisi del DNA erano agli esordi e quindi i dati non si potrebbero comunque confrontare e poi, IN ITALIA NON ESISTE LA BANCA DATI DEL DNA!!! Le forze dell’ordine lo auspicano da anni, ma ancora non c’è. (Anche nell’unico romanzo italiano sul RIS, “Alessandra Capitano del RIS”, si parla di questa grave carenza che riguarda il nostro paese). Nella fiction bastava che prendessero una delle impronte digitali e facessero il confronto all’AFIS (che in Italia c’è): sarabbe stato molto più semplice e soprattutto realistico. Quando gli sceneggiatori fanno errori madornali di questo tipo mi chiedo che tipo di accuratezza di lavoro ci sia alle spalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *