PinkDNA

Gossip

Raffaella Fico: se Mario mi avesse chiesto “ti prego non dire che è figlio mio”

Raffaella Fico continua a svelarsi e nell’intervista a Diva e Donna racconta particolari della sua storia con Mario Balotelli. Dopo le dichiarazioni di uno stalking notturno, fatto di telefonate incalzanti nel cuore della notte, con le sue parole Raffaella Fico disegna un rapporto una volta sereno, con incontri anche in famiglia e piani di matrimonio futuri.

Raffaella Fico Mario Balotelli figlioAlla domanda posta dal settimanale “la famiglia di Mario sapeva che volevate un bambino?” la Fico risponde spiegando: “Certo, era un suo desiderio. Come il matrimonio: me l’ha chiesto il giorno di Natale. E poi, davanti a me, l’ha detto anche ai suoi genitori“.

Insomma una coppia felice e normale come tante, che pianificava per il futuro e cercava di ritagliarsi il tempo giusto per stare insieme, fra impegni di calcio, pubblicità e mondo della TV.

Qualcosa, poi, va storto ed ecco che tutto cambia. Un litigio? Una parola di troppo? Forse quel bambino non proprio aspettato? Certo le cause possono essere tante, ma Raffaella Fico punta i piedi e fa sapere che: “se Mario mi avesse chiesto <ti prego non dire che è figlio mio> io l’avrei fatto. L’avrei tenuto per me perché sono contraria all’aborto“.

E allora qualcosa non torna, perché se è vero che secondo la Fico Mario in primis era favorevole al figlio ed al matrimonio, come mai poi avrebbe ritrattato? E perché si sarebbe mostrato così ostile? Qualcosa che non torna c’è… e probabilmente dovremo attendere ancora qualche mese per vedere il vero epilogo di questa “storia d’amore”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*