close

Quirinale: i dubbi di Berlusconi, se Marini non passa subito, si vota scheda bianca

Silvio Berlusconi sente puzza di fallimento per la candidatura di Franco Marini al Quirinale, almeno in questo primo voto, così ipotizza scheda bianca alla seconda e terza votazione, per poi tornare su Marini alla quarta.

La rivelazione arriva da Silvio Berlusconi in persona a quanto pare, parlando con i suoi, Franco Marini potrebbe non farcela nel primo scrutinio e così ecco la strategia del Cavaliere per non far bruciare il nome: nel caso il candidato comune PD-PDL non passasse, al secondo e terzo scrutinio il centrodestra voterà scheda bianca, per poi riproporre il nome di Marini al quarto scrutinio, il primo in cui si può eleggere un Presidente della Repubblica con maggioranza assoluta e non dei 2/3.

franco_marini_QuirinaleCosa farà il PD se questo scenario dovesse materializzarsi? Con un PDL che vota scheda bianca, i democratici convergerebbero su Stefano Rodotà, che certamente Movimento 5 Stelle e SEL continueranno a votare ad ogni votazione?

[slidewizard id=”29528″]

Tag:, , , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi