Categorie
Cucina

Primi piatti: pennette alla crema di carciofi e pancetta

Tutto il mondo conosce la pasta, l’apprezza e la consuma; le sue origini sono molto antiche, difficilmente databili e molti ne vantano la creazione; certo è che la sua fama si deve all’Italia. Infatti, la pasta è nel mondo uno dei più significativi esponenti del “made in Italy” e per noi è da sempre un alimento di unità gastronomica: non esiste regione dove non si faccia consumo regolare di essa. E’ comune a poveri e a ricchi e sia il suo condimento semplice o elaborato, raffinato o rustico, rimane sempre e comunque un piatto saporito.

Ecco una ricetta davvero appetitosa e gustosa: pennette rigate alla crema di carciofi e pancetta croccante.

 

Ingredienti:

400 gr di  pennette rigate

4 carciofi

500 gr di pomodori maturi (oppure una scatola di pelati da 250 gr)

25 gr di burro

Ricetta carciofi50 gr di parmigiano reggiano

Una cucchiaiata di prezzemolo tritato

Una cipolla

100 gr di pancetta

Olio q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

 

Procedimento:

Eliminare le foglie dure dei carciofi, togliere via le spine estraendone i cuoricini e tagliarli a fettine. Man mano che si preparano mantenerli immersi in acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. Tritare finemente la cipolla, metterla ad appassire nel burro e qualche cucchiaiata di olio; aggiungere i carciofi, salarli, peparli e farli cuocere a fiamma moderata. Dopo un quarto d’ora circa unire anche i pomodori precedentemente scottati in acqua bollente, pelati e passati al setaccio. Durante la cottura mescolare di tanto in tanto il sughetto.  Proseguire fino a quando i carciofi saranno ben cotti e nel frattempo soffriggere la pancetta con un po’ d’olio. Lessare la pasta e versarla in una zuppiera dove verrà aggiunto il sugo che verrà precedentemente ridotto a crema, la pancetta, una spolverata di prezzemolo e il parmigiano.

Servire ancora fumante in tavola e …buon appetito!

Maria Francesca Baratta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *