close

Perché dimentichiamo i nomi delle persone appena conosciute e li ricordiamo ore dopo?

Vi capita mai di di conoscere una persona, e dopo una stretta di mano, avete subito dimenticato il nome di quella persona? Scienziati dell’università di Sussex hanno rivelato che mentre la memoria può riaffiorare ore dopo, essa può risultare inaccessibile, per un lasso di tempo.

Sebbene non si capisca, appieno, il motivo dei cosiddetti “lapsus”, è stato spiegato che essi sono una parte necessaria del processo cerebrale, perché hanno la funzione di evitare un sovraccarico di informazioni nel cervello.

I neuroscienziati dell’università di Sussex hanno affermato che ogni disturbo, nel corso dei vuoti di memoria, interrompe il processo e arresta la formazione di nuovi ricordi.

Uno degli esperti, Dr. Ildiko Kemenes ha dichiarato:

gli scienziati si sono chiesti a lungo sul perché il nomi persone appena conosciute ricordare mente amnesia memoriacervello manifesta questi vuoti di memoria. La formazione della memoria è un processo che consuma energia. Il cervello ha bisogno di decidere se vale la pena spendere energia per la memorizzazione di quel particolare ricordo. Esso ha una capacità limitata di imparare le cose e, impedire la formazione della memoria sarebbe un modo, per evitare il sovraccarico”.

Nella sua ricerca, Dr Kemenes ha presentato una alimento sconosciuto alle lumache, per vedere se lo riconoscevano come cibo.

Gli scienziati hanno scoperto che le lumache hanno risposto allo stimolo, manifestando vuoti di memoria dopo 2 ore e 30 minuti, prima che la memoria divenisse consolidata nelle quattro ore.

Inoltre, essi hanno notato che se la lumaca riceveva un altro stimolo diverso, nel corso del vuoto di memoria, il consolidamento della memoria veniva arrestato.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi