close

Per Will Smith nuovo film e divorzio all’orizzonte!

Per Will Smith, colui che in Italia si è fatto conoscere (ed amare) come il Principe di Bel-Air, è un periodo davvero impegnativo sotto tutti i punti di vista! Infatti, se al cinema sta per sbarcare il terzo episodio della serie Men in Black, che lo ha consacrato come grande attore capace di unire comicità e interpretazione finissima; sembra che Willy stia per troncare la sua relazione con la bella moglie Jada Pinkett. Di sicuro, a sentire la critica e a guardare i primi trailer che iniziano a “rumoreggiare” on-line, per Will Smith anche Men in black III sarà l’ennesimo successo di pubblico. Ma quanto basterà questo a far dimenticare il difficile momento familiare?

will smithDopo 14 anni di matrimonio la storia d’amore tra Will e Jada sembra essere davvero arrivata al capolinea, è da agosto che si susseguono voci di furiosi litigi e di due persone che ormai non condividevano più nulla. E c’è persino chi aggiunge, che “la coppia ormai da anni viveva in una menzogna e che adesso è arrivato il momento di finirla“.

Sembra che comunque la scintilla per la crisi “terminale” sia arrivata per l’ennesima notte passata dal divo di Hollywood nel letto di un’altra donna. Di fronte all’ennesimo tradimento, Jada sembra non averci visto più e ha deciso di dire basta a quella che sembra una replica di quanto accaduto a Tiger Woods e la bella Elin Nordegren (noto giocatore di golf, per sua stessa ammissione malato di sesso, che aveva più volte tradito la moglie).

Il divorzio sembra dietro l’angolo e con esso arriverà la consueta battaglia legale a suon di milioni di dollari, si calcola che il patrimonio della coppia sia di circa 520 milioni di dollari e sulla loro suddivisione di certo i legali dell’uno e dell’altro non faranno sconti a nessuno.

Se siete curiose di vedere uno spezzone dell’ultimo Men in Black, ecco il trailer ufficiale del film in cui ritroverete anche Josh Brolin (nei panni del giovane Kay) e Jemaine Clement (il cattivo della situazione):

Tag:, , , , , , , ,

Show 1 Comment

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi