close

Pedofilia: prete di Omegna arrestato per abusi su minori

Ennesimo caso di pedofilia nel mondo ecclesiastico. Nella giornata di ieri è stato reso noto l’arresto di don Marco Rasia, un sacerdote di 44 anni, coadiutore nella parrocchia di Omegna, Verbania.

Ancora un altro caso di pedofilia da parte di un prete, ennesimo caso che crea stupore, disgusto e paura, soprattutto nelle famiglia della parrocchia di Castelletto Ticino, che hanno scoperto le terribili verità che si celavano dietro il loro parroco di fiducia.

nopedofiliaGli abusi sessuali su minori, per i quali don Marco Rasia è stato arrestato sabato dalla procura di Novara, risalgono,  non al servizio prestato presso la parrocchia di Omegna, ma a quello prestato a Castelletto Ticino, dove Don Rasia è stato parroco per dodici anni, dal 1997 al 2009.

Ancora non si sa se casi analoghi a quelli della parrocchia di Castelletto siano avvenuti anche ad Omegna, su questo sono ora in corso delle indagini, con la collaborazione della Diocesi di Novara, che ha garantito “massima trasparenza nei confronti della comunità civile ed ecclesiale“.

Don Marco Rasia di recente aveva ottenuto un periodo di distacco dagli impegni pastorali, concessogli da monsignor Franco Giulio Brambilla in quanto la richiesta “era motivata da elementi per i quali non era possibile prevedere i successivi sviluppi”.

 

 

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi