Categorie
Cucina

Pasticcio di crepes ai funghi e prosciutto… che bontà!

Le crepes sono una pietanza amata da tutti e semplici da preparare. Una sfoglia sottile a base di latte, uova e burro, variamente guarnita, dal sapore  delizioso. Si possono presentare come primo piatto, dessert , dolci o salate, ma pur sempre dal gusto delicato. Quelle salate, spesso, si prestano a risolvere un pranzo o una cena come piatto unico, magari proponendone varie versioni con gusti diversi.

Ecco una ricetta buonissima: pasticcio di crepes ai funghi e prosciutto.

 

 

Ingredienti:

4 uova

40 gr di farina

50 gr di burro

1 aglio

250 gr di funghi  

Crepes ai funghi e prosciutto cotto100 gr di prosciutto cotto

100 gr di fontina già affettata

1 mazzetto di prezzemolo

4 dl di latte

Formaggio grana (o parmigiano) q. b.

Sale q. b.

Pepe q.b.

 

 

Procedimento

Pulire i funghi, tagliarli a pezzettini e farli saltare in padella con l’aglio, l’olio, il sale ed il prezzemolo tritato per circa una decina di minuti. Sbattere in una terrina  i tuorli delle uova, unire 10 gr di farina, sale, pepe, qualche cucchiaiata di latte e mescolare. A parte, sbattere a neve gli albumi ed unirli al composto. Ungere una padellina piccola con una noce di burro e versare dentro un po’ di composto già preparato, lasciarlo rapprendere da un lato, quindi capovolgere la crepes e farla dorare anche dall’altra parte. Procedere nello stesso modo per tutte le altre, non dimenticando di ungere ogni volta il padellino. A parte, in una casseruola, fare sciogliere 30 gr di burro, unire i rimanenti 30 gr di farina e mescolare per stemperare i grumi. Salare, pepare e aggiungere, lentamente, il latte bollente. Far bollire la salsa, sempre mescolando, per qualche minuto. Imburrare una pirofila, disporre le crepes, una per volta, farcendole dei funghi, prosciutto e fontina. Arrotolarle su se stesse e cospargerle esternamente di besciamella, spolverizzandole con una manciata di grana.

Il piatto è servito…buon appetito!

Maria Francesca Baratta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *