close

Papa Francesco, il Mondo lo racconta sulle prime pagine dei quotidiani

Sull’elezione del Papa sudamericano grande attenzione da parte di tutti i quotidiani internazionali, che evidenziano la novità rappresentata da Papa Francesco per la Chiesa Cattolica. Jorge Mario Bergoglio conosciutissimo in Argentina e Brasile come ovvio catalizza, soprattutto, i titoli dei quotidiani di lingua spagnola e portoghese.

Ma ovviamente non mancano anche i titoli dedicati al Papa da parte dei giornali francesi e tedeschi, così come di quelli inglesi. Simbolico il titolo del The Sun “Hand of God” con la foto di Papa Francesco, per rappresentare la mano di Dio in terra. Scarsa importanza invece su altri quotidiani d’Oltre Manica, forse per il contenzioso delle Isole Falkland ancora aperto con l’Argentina di cui questo nuovo Papa diventerà presto simbolo e “contrappeso” politico”.

0025742cAnche la Bild tedesca punta sulla mano di Dio, che rappresenta il Papa, con un titolo “Die neue hand Gottes“. Meno emblematici i giornali francesi anche se Le Parisien apre con una foto di Francesco I a tutta pagina e il titolo “François un pape argentin“.

El Mundo titola con un semplice “Jesuita y Argentino“, seguito a ruota da La Razon “Papa Francisco” e da Expansion che è “Bergoglio serà el Papa Francisco“, all’interno di tutti i quotidiani internazionali tanti approfondimenti e pareri su questo Papa appena eletto, in attesa della sua partecipazione sabato mattina alla conferenza stampa ufficiale con tutta la stampa estera, in cui sarà lo stesso Bergoglio a spiegare che Papato sarà quello cominciato ieri sera alle 19.03 con i primi sbuffi di fumata bianca.

Ecco le prime pagine dei quotidiani internazionali:

Tag:, , , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi