close

Obama incontra le vittime della strage causata da James Holmes

Al caso James Holmes il Presidente degli USA, Barack Obama, vuole rispondere direttamente e con un chiaro segnale di vicinanza ai parenti delle vittime. E così oggi Obama è giunto in Colorado per incontrare chi ha visto i propri cari perire sotto i colpi di un folle, del folle, di James Holmes!

Barack Obama James Holmes DenverHolmes, che ricordiamo aver compiuto la strage di giovedì al cinema di Denver durante la proiezione dell’ultimo capitolo di Batman, è ritenuto responsabile dell’omicidio di ben 12 persone e di aver ferito altri 58 presenti. Un fatto molto grave di cui risponderà in tribunale proprio quest’oggi.

Obama, accompagnato dal governatore John Hickenloop e dal sindaco della città Stevie Hogan, ha visitato in primis le vittime rimaste in vita ed al momento ricoverate presso l’ospedale di Aurora. Ricordiamo, infatti, che ci sono ancora dieci persone (di cui sette versano in gravi condizioni) ricoverate presso l’ospedale di Aurora a causa della sparatoria occorsa al cinema giovedì scorso.

Fra le parole di Obama la sua volontà di essere presente non come singolo, ma come Presidente degli USA che rappresenta un’intera nazione: “sono qui a rappresentare tutto il Paese. In questo momento di dolore, qui c’è tutta l’America che pensa a voi“.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi