close

Nicole Minetti: il mio sogno proibito è Angelina Jolie

Nicole Minetti colpisce ancora, questa volta rilasciando un’intervista hot alla rivista “Diva e Donna”, in edicola da domani.

La giovane Consigliera regionale, infatti, ha rivelato di essere una donna molto passionale, e quando si parla di sesso non esita a chiarire come la pensa: “La mia filosofia è: un uomo al giorno toglie il medico di torno. Non vivo senza sesso. Per me è una medicina: basta una notte d’amore per tornare di buonumore. Sono stata con una donna. Per un’ora, un mese o tutta la vita, mi faccio sempre travolgere dalla passione. Il mio sogno proibito è Angelina Jolie ha rivelato al settimanale.

Avete capito bene, la Minetti avrebbe dichiarato di aver avuto in passato, un rapporto con una donna, e aggiunge che il suo sogno proibito rimane la bellissima Angelina Jolie.nicole-minetti

Apriti cielo! Perché, se già la settimana scorsa, mezzo mondo della stampa si era mobilitato per convincere Tinto Brass a chiamare la Minetti a recitare in un suo film; ora, in seguito alle rivelazioni fatte a “Diva e Donna”, si scatenerà un vero e proprio inferno?

Già, perché se Tinto Brass non fosse il maestro del cinema erotico come di fatto è, si potrebbe anche dire che l’intervista di Nicole Minetti abbia dato un bel po’ di materiale su cui Tinto potrebbe ricamare in vista della realizzazione di un film.

Film in cui, come suggerirebbe Nicole, potrebbe esserci come protagonista l’ex sindaco di Milano: “Gabriele Albertini? Lo vedrei più come protagonista del film di Tinto Brass in cui lui vorrebbe vedere me” ha, infatti, dichiarato la Minetti al settimanale, ribattendo alla battuta di Albertini della settimana scorsa.

Attenzione, quindi, a lanciare frecciatine alla Minetti, perché lei non perdona!

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi