Categorie
Arte e Cultura

Nathan Sawaya: lo scultore che utilizza i Lego per le sue creazioni

È sorprendente e originale la maniera in cui Nathan Sawaya crea le sue sculture e i modelli senza volto, l’artista di New York ha aperto, la scorsa settimana, una nuova mostra nella Grande Mela, dal titolo “Arte del Mattone”, e per mattone, Sawaya intende i Lego. L’artista Nathan Sawaya ha girato il mondo con i suoi modelli di “Lego art” e ha debuttato, con nuovi pezzi nella sua collezione al Times Square, venerdì.

Ha dichiarato su Huffington Post: “ queste opere sono molto personali, in  quanto riflettono la mia crescita come artista, dal momento che ho cercato di scoprire la mia identità creativa. La mostra “Art of The Brick” è accessibile a tutti, perché coinvolge il bambino in ognuno di noi e allo stesso tempo illumina concetti complessi e sofisticati..ma il mio obiettivo è quello di elevare questo semplice giocattolo ad un livello mai visto prima”.Nathan-Sawayas

L’opera più famosa di questo artista è denominata “Yellow” (“Giallo”), che è composta da mattoncini Lego di colore giallo e raffigura un uomo, che si strappa il petto e ha centinaia di Lego gialli all’interno del torace.

Sawaya ha più di 2,5 milioni di pezzi di Lego nei suoi studi a  New York e Los Angeles, e descrive il suo lavoro come “bellissimo e giocoso”.

Le opere dell’artista saranno in mostra presso Discovery Times Square, fino il 5 Gennaio del 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *