close

Moody’s: fiducia a Letta miglior risultato possibile, ma l’instabilità preoccupa

La fiducia al Governo targato Letta è “il miglior risultato possibile” ma l’instabilità politica mostrata dall’Italia è negativa sotto il profilo del rating”. Sono queste le parole di Moody’s, società privata con sede a New York che esegue ricerche finanziarie e analisi sulle attività di imprese commerciali e statali, in una nota ufficiale, a commento del terremoto politico di cui è stato teatro ieri il nostro Governo.

Le scosse che hanno attraversato il nostro Esecutio nell’ultima settimana mettono chiaramente a nudo la nostra fragilità, ci tiene a sottolineare l’agenzia newyorkese, e queste instabilità potrebbe ritardare le riforme di bilancio e strutturali necessari per la ripresa economica, e quindi mettere a rischio la ripresa economica di cui il nostro Paese ha necessario bisogno. Sotto i riflettori, in particolar modo, è il rientro nel 3% del deficit entro il 2013.

Il verdetto dell’agenzia di rating è chiaro: “Anche se la sopravvivenza dell’attuale governo dell’Italia è il miglior esito possibile sotto il profilo del credito, le turbolenze politiche dell’ultima letta evasione Decreto del Faresettimana hanno messo in luce la fragilità dell’esecutivo, che può ritardare le riforme fiscali e strutturali. Tale rinvio potrebbe minacciare la ripresa economica del Paese”.

La scorsa settimana ci sono stati nell’ordine dimissioni di ministri, minacce di non rientrare nel famoso 3% e aumento dell’Iva di un punto percentuale, dal 21 al 22%, come ci tiene a ricordare Moody’s, che considera questi segnali figli di un Governo nato instabile, e come dar torto ad una tale considerazione, se quello Letta è il Governo delle larghe intese, che si stanno rivelando pi molto labili?

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi