close

Miss Italia 2013: le concorrenti avranno i nomi al posto dei numeri

Dopo vari tentennamenti e tira e molla, abbiamo finalmente una notizia certa: la finale del concorso di bellezza più famoso di Italia andrà in onda su un canale televisivo e questo canale è La7 e sarà presentato da Massimo Ghini, che in un’intervista parla dei cambiamenti che lo show subirà.

La tradizione non viene rotta e, anche se non sulle reti Rai, Miss Italia 2013 si farà! O meglio, la sua finale ha trovato uno spazio per essere trasmessa sul piccolo schermo. Il prossimo 27 ottobre, dunque, La7 trasmetterà la diretta da Jesolo, dove Miss ItaliaMassimo Ghini, affiancato da Francesca Chillemi e Cesare Bocci, presenterà le finaliste del concorso.

Il conduttore annuncia dei cambiamenti, tra cui, il principale, consiste nella sostituzione del cartellino numerato, indossato dalle concorrenti, con un cartellino con il nome. Ghini, infatti, ha dichiarato:

“Penso a uno spettacolo vero, senza prendersi troppo sul serio. Bypassato il pensiero che vogliono tutte la pace nel mondo, elimineremo i numeri e le faremo sfilare con il nome. Al gruppo ristretto delle finaliste chiederemo di dimostrare quello che sanno fare: cantare, recitare, ballare”

Il conduttore ha poi aggiunto, riguardo le critiche sulla mercificazione della donna:

“Sono ragazze che cercano un’occasione nel campo dello spettacolo, non diverse dalle adolescenti che in tv guardano Glee […] Vedere Miss Italia nell’ottica dello sfruttamento della donna mi sembra veramente eccessivo. E’ un concorso nella tradizione […] Questo accanimento l’ho visto come il solito atteggiamento talebano, ipocritamente bigotto che ogni tanto scatta nel nostro Paese”

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi