close

Miley Cyrus sulle linguacce: mi vengono dei mini-ictus. E’ polemica!

Non smette di far parlare di sé la vivace Miley Cyrus che ospite al Saturday Night Live ha fatto scatenare e polemiche per una sua risposta scherzosa alla domanda sulle sue linguacce. “Mi vengono dei mini-ictus” avrebbe risposto la cantante, per spiegare in maniera ironica il fatto che, ultimamente, continua a cacciare la lingua in maniera quasi inconsulta. La sua battuta però non è piaciuta agli haters che soprattutto su Facebook hanno criticato la scelta di parole e la battuta.

miley cyrusPatrick Olszowski, il responsabile delle campagne dell’Associazione contro gli ictus in Gran Bretagna, ha dichiarato: “Avere un mini-ictus non è una cosa da ridere”. Sicuramente Olszowski ha ragione a prendere così sul serio la terribile causa di decessi e di paralisi permanenti che colpisce molte persone nel mondo, tuttavia l’accanimento contro la Cyrus, che dal canto suo sta dimostrando di riuscire a contenere bene le critiche, sembra davvero aver toccato livelli assurdi.

Miley ha presenziato all’episodio del SNL in maniera ironica e simpatica, dichiarando subito: “E’ fantastico essere di nuovo al SNL! Nel caso qualcuno se lo chiedesse, no, stasera non farò twerking. Pensavo che fosse una cosa figa, ma ora che anche i bianchi si sono messi a farlo trovo che sia da sfigati”. E’ probabile che dopo una tale dichiarazione la cantante possa essere accusata anche di razzismo!

Durante la trasmissione la Cyrus si è prestata con ironia alla parodia del suo “We Can’t Stop”, per l’occasione rinominato “We didn’t stop”, e intanto il suo album Bangerz continua a raccogliere soldi e consensi. A partire da oggi 8 ottobre l’album sarà pubblicato dalla RCA. Di seguito la tracklist:

Adore You,

We Can’t Stop,

 SMS (Bangerz) (feat. Britney Spears),

4×4 (feat. Nelly),

My Darlin’ (feat. Future),

Wrecking Ball, 

Love, Money, Party (feat. Big Sean),

#GETITRIGHT, 

Drive, 

FU (feat. French Montana),

Do My Thang, 

Maybe You’re Right, 

Someone Else. 

 

Tracce bonus nella versione Deluxe:

On My Own, 

Rooting for My Baby, 

Hands in the Air (feat. Ludacris).

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi