Miley Cyrus sembra impegnata nel “promuovere” la sua nuova immagine – non ha più l’aspetto angelico della principessa Disney, ma di una ragazza cresciuta, che ama fumare e pubblicizza la marijuana. In un’intervista con la rivista australiana, “Style”, la cantante ha dichiarato apertamente di bere e di fumare, nonostante sia ancora minorenne e la marijuana sia illegale nella maggior parte degli stati americani.

Secondo il New York Post, Miley ha riferito: “quando fumo, non ho il senso di nausea, che provo invece quando bevo, o la rabbia che mi sale”.  Inoltre, la cantante ha difeso la sua “passione” per il fumo, affermando che la droga abbia effetti straordinari sulle persone, aggiungendo: “c’è una ragione se Bob Marley era una specie di Madre Teresa rasta”.

Tali dichiarazioni bizzarre e controverse sono state pubblicate miley cyruslo stesso giorno, in cui Miley ha rilasciato una nuova versione della sua hit, “We Can’t Stop”.

Su tutto ciò Miley ironizza dicendo che è colpa della crescita e del suo diventare adulta. In un’intervista recente, la sexy Miley Cyrus ha dichairato: “penso che la gente abbia dimenticato come ci si sente a 20 anni“.