PinkDNA

Moda

Met Gala 2013: straordinaria eleganza rigorosamente in nero

Il Met Gala 2013 ha davvero sbalordito tutti con una sfilata di donne bellissime, attrici famose, e starlette di ogni grandezze con un unico denominatore comune: una straordinaria eleganza rigorosamente in nero.

Il tema di quest’anno era infatti Punk: Chaos to Couture, e così le attrici famose in tutto il mondo hanno preso alla lettera l’invito,  facendo trionfare il colore che tutte amano, simbolo d’eleganza, il non colore, che CocoChanel voleva nell’armadio di ogni donna: il nero.

Tantissime le star in fila per mostrare la loro nera bellezza ed eleganza, tra queste la giovani Emma Watson e Taylor Swift, vestite con abito a tagli sul corpetto di Prabal Gurung la prima e in J.Mendel la seconda con inserti in oro a trasparenze. Oro anche per Ashley Green, in un principesco abito decorato del prezioso metallo firmato Marchesa, e sempre più sobria ma ugualmente straordinaria Emily Blunt, in Carolina Herrera.

Il dorato che ha indossato, per la prima volta in Met Gala 2013 star vestitipubblico, Anne Hathaway, ha però stupito più di ogni altra cosa: una chioma ossigenata e corta, che ha messo ancora di più in risalto gli enormi occhi scuri dell’attrice e il suo abito Valentino, elegante e audace. January Jones in Chanel lucido e Jennifer Lawrence in Dior con veletta non hanno certo sfigurato, ma la vera bellezza è stata Jessica Biel, con l’italiano e asimmetrico Giambattista Valli.

Ancora oro e nero per la bellissima Gisele Bundchen, con mini abito nero con anelli d’oro e tante asimmetrie per l’abito di Michelle Williams, firmato Saint Laurent.  Non c’è che dire, ieri sera il red carpet Met non ha avuto nulla da invidiare al più famoso tappeto rosso degli Oscar, per numero di presenze, bellezza delle ospiti e soprattutto ricchezza degli abiti!

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*