Categorie
Bellezza & Salute

Menopausa: può influire negativamente sulla memoria

Le donne che manifestano vampate di calore durante la menopausa, dimostrano anche di avere problemi di memoria, secondo una nuova ricerca. Lo studio, pubblicato sulla rivista Menopause, ha dimostrato che esiste un legame tra le vampate di calore e i problemi mnemonici. I ricercatori dell’università di Illinois e dell’università di Chicago hanno esaminato i livelli di attenzione e di capacità mnemoniche di 68 donne.

Le partecipanti avevano un’età, compresa tra i 44 e i 62 anni, e soffrivano di eccessive vampate di calore. Le donne sono state anche invitate a compilare un questionario, sui loro sintomi della menopausa, e gli effetti sull’umore e sulla memoria.

I risultati hanno rivelato che le donne, che soffrivano maggiormente delle vampate di calore, hanno avuto risultati peggiori sul test della memoria – e più erano i casi di vampate di calore e più lungo era il periodo di perdita della memoria.

Un altro precedente studio ha rivelato che le donne in menopausasovrappeso, o che bevono pesantemente, o che sono fumatrici, hanno maggiori probabilità di soffrire particolarmente, durante il periodo della menopausa. I ricercartori dell’università di Queensland hanno scoperto che le donne, con stili di vita non salutari, soffrono maggiormente di sudorazione notturna.

Sintomi caratteristici della menopausa comprendono vampate di calore, sudorazioni notturne, secchezza vaginale e periodi irregolari.

Ma ci sono molti sintomi che dipendono dagli ormoni e che si presentano nei primi due o tre anni, che precedono la menopausa (il “perimenopausa”), come afferma il professor John Studd, un ginecologo consulente al PMS and Menopause Clinic di Londra.

Tra gli altri problemi segnalati sono mal di testa, formicolio sulla pelle, diradamento dei capelli e della pelle, così come i problemi di memoria, confusione, depressione e incapacità di concentrazione.

Non tutte le donne presentano questi sintomi, durante la menopausa – dipende da come una donna è sensibile all’ estrogeno e al progesterone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *