Categorie
Bellezza & Salute

Medicina: sarà possibile prevenire il melanoma con un’aspirina?

Un nuovo studio condotto dall’Università di Stanford afferma: le donne che assumono regolarmente aspirine potrebbero trarre l’importante beneficio di ridurre il rischio di melanoma.

Pensiamo che i nostri risultati siano importanti perché protrebbero essere prova che l’aspirina abbia proprietà anti-tumorali”, afferma il co-autore della ricerca, Jean Tag, ricercatore di dermatologia all’Università di Stanford.

Tang e i suoi colleghi hanno analizzato i dati di 59,806 donne, provenienti dal Caucaso, che hanno partecipato allo studio Women’s Health Initiative. Le donne, tra i 50 e i 79 anni, sono state seguite per circa dodici anni. I ricercatori hanno deciso di concentrarsi sulle donne del Caucaso, perché nel luogo il melanoma è molto più comune. All’inizio dello studio, alle donne è stato chiesto quali medicinali assumevano, le abitudini alimentari e le attività che svolgevano.

Complessivamente, le donne che assumevano aspirine due volte a settimana hanno ridotto del 21% il rischio di melanoma rispetto a chi si asteneva dal medicinale. Inoltre, i risultati dimostrano che le donne che hanno assunto l’aspirina per meno di 4 anni hanno ridotto dell’11% il rischio tumorale, mentre per chi ha preso il medicinale per 5 o più anni è apparsa una riduzione del 30%. Nei loro calcoli, i ricercatori hanno considerato numerosi fattori del melanoma, incluse le differenze di pigmentazione, le pratiche dell’abbronzatura e l’uso della crema solare.

I ricercatori non sanno come l’aspirina melanoma aspirina curaabbassi il rischio di melanoma, ma hanno qualche teoria in merito. “L’aspirina riduce l’infiammazione”, Tang afferma, “quando c’è un’infiammazione in corso, le cellule del cancro si moltiplicano di più e sono più aggressive”. Tuttavia, questa risposta risulta poco attendibile perché i ricercatori non hanno trovato lo stesso beneficio nelle proprietà di altri antinfiammatori.

Il Dottor Jenny Kim, un professore associato di dermatologia alla scuola di medicina David Geffen all’università di California, Los Angeles, afferma: “Penso che sia troppo presto per ritenere l’aspirina un importante medicinale di prevenzione del melanoma, salvo che essa venga usata per benefici cardiovascolari. Prima di raccomandare ai nostri pazienti di assumere regolarmente questo tipo di medicinale, abbiamo bisogno di sperimentazioni terapeutiche controllate e randomizzate”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *