close

Medicazione delle ferite chirurgiche: arriva il cerotto con i microaghi

Gli scienziati statunitensi hanno inventato un cerotto coperto con aghi microscopici, per guarire le suture chirurgiche. Il cerotto a “letto di aghi”, ispirato al verme parassita, che vive nell’intestino dei pesci, aggrappandosi ad esso, con le sua forma spinosa, fissa gli innesti di pelle, senza l’aiuto di punti.

I suoi creatori affermano che il cerotto è tre volte più resistente degli altri materiali, usati per la medicazione di pazienti ustionati o di chi ha subito interventi.

La rivista Nature Communications riporta che cerotto micro aghi operazione chirurgicagli esperimenti sugli animali hanno avuto successo. I ricercatori di Boston, del Brigham e Women’s Hospital affermano che il cerotto potrebbe anche rilasciare farmaci terapeutici attraverso i suoi micro-aghi.

La maggior parte delle bende adesive non si fissano bene sulla ferita umida. I punti e le graffette possono aiutare, ma causano eventuali traumi al tessuto.

Per risolvere il problema, il dottor Jeffrey Karp la sua squadra si sono ispirati all’aspetto del verme parassita: il “Pomphorhynchus laevis”. Il verme si fissa sulla superficie viscida dell’intestino dei pesci , grazie alla sua testa spinosa.

Il cerotto del dottor Karp imita questa azione, usando microaghi di plastica che sono rigidi, quando sono asciutti, ma che si gonfiano, una volta che si legano al tessuto umido della ferita.

Dr. Karp ha affermato: “questo design esclusivo consente agli aghi di agganciarsi ai tessuti molli con il minimo danno. Inoltre, quando arriva il momento di rimuovere l’adesivo, c’è una riduzione del dolore per il paziente rispetto ai punti metallici, come anche meno traumi ai tessuti, sangue e nervi, e un ridotto rischio di infezioni”.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi