Categorie
Gossip

Maurizio Sorge difende Fabrizio Corona e litiga con Barbara d’Urso

Si parla di Fabrizio Corona a A Domenica Live e Barba d’Urso affronta il discorso dell’arresto di quello che veniva definito il fotografo dei vip.

Fra Fabrizio Corona e Barbara d’Urso non corre buon sangue, a causa di una vecchia ferita ancora aperta che Barbara porta ancora addosso. Si tratta di un fatto di gossip e che vide implicato, qualche tempo fa, lo stesso figlio di Barbara d’Urso.

Durante la trasmissione, Maurizio Sorge cerca di difondere l’amico, Fabrizio Corona, ed è proprio a questo punto che la d’Urso esce dalla sua tranquillità, agitandosi e “attaccando” il giornalista; adducendo le sue motivazioni sul perchè Corona meriterebbe la condanna fino in fondo.

Maurizio Sorge, dopo uno stacco in cui rimane in silenzio, esordisce dicendo che si trova in un covo di giustizialisti e questo fa scoppiare l’ennesima “lite” in diretta.

Il Web già su Twitter commenta l’episodio.

Maurizio Sorge difende Fabrizio Corona e litiga con Barbara d'UrsoDa una parte c’è chi si schiera a favore della d’Urso e dall’altra chi ancora una volta critica il modo di fare della presentatrice.

E voi? State seguendo questa puntata di Domenica Live? Cosa ne pensate della questione Corona?

5 risposte su “Maurizio Sorge difende Fabrizio Corona e litiga con Barbara d’Urso”

Do ragione a Barbara D'URSO! Che motivo c'è di difendere un personaggio come Corona? Ne ha combinate di cotte e di crude! Ha sempre dimostrato sia in TV che nella sua vita privata maleducazione, mancanza del senso di rispetto verso gli altri, e via dicendo! Ben gli sta il carcere! E spero che la reclusione in prigione possa servire ad aggiustargli il cervello!

ma come fate a parlare cosi..non avete proprio il cuore..ce gente che veramente si merita la galera e invece e fuori..pensate i politici..che ci stanno distruggendo la vita..questa e la giustizia italiana.. i veri ladri sono fuori..e i poveri cristi stanno dentro……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *