PinkDNA

Cinema

Matt Damon difende Ben Affleck come nuovo Batman, ma non sarà Robin!

Sono due dei migliori attori di Hollywood e Ben Affleck e Matt Damon sono amici sin dall’infanzia. Ma, nonostante ci sia una grande amicizia tra i due, Matt non sarà il suo assistente Robin nel sequel de “L’uomo d’acciaio”. Dopo la conferma della scelta di Ben Affleck per il ruolo del nuovo Batman, si è cominciato a vociferare sul probabile inserimento di Damon nel cast.

Ma, purtroppo, Matt ha negato le voci, ammettendo che l’interpretazione gli sarebbe piaciuta; il 42enne ha dichiarato su The Times of India: “non sarò Robin. Sono un po’ più grande di Ben. Non ho mai visto un Robin più vecchio di Batman. Qualcuno mi ha inviato una foto (photoshoppata del suo volto sul busto di Robin e del volto di Ben sul corpo di Batman). È stato molto divertente”.

La star di “Elysium” ha affermato di stimare Ben, che definisce come “il suo compagno di vita eterosessuale”, e secondo lui, sarà grandioso nel ruolo del supereroe: “penso che sarà fantastico. matt damonSarà eccezionale. So che ci sono molte critiche su internet. Penso solo che sarà qualcosa di divertente. Si sa, non deve interpretare il ruolo di King Lear. È Batman!”.

Ben Affleck seguirà le orme di artisti del calibro, come Christian Bale, Val Kilmer, George Clooney e Adam West. “Batman vs. Superman”, che vedrà il ritorno di Henry Cavill come Superman, noto come Clark Kent, sarà rilasciato nel 2015.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*