PinkDNA

Bellezza & Salute

Mare: come proteggere i capelli dai raggi solari!

Continuiamo con i consigli per affrontare al meglio una giornata di mare e per trascorrere sereni le vacanze estive. Oltre a porre l’attenzione sul look migliore da sfoggiare nella calda stagione è importante prendersi cura del proprio corpo mirando ad un benessere totale.

Ricordate di non esporvi mai al sole senza alcuna protezione, di non optare quindi per un’abbronzatura selvaggia poiché rischiereste solo di scottarvi e di assistere alla manifestazione di eritemi sulla vostra epidermide o di macchie antiestetiche.

È importante sapere che occorrono 48 ore affinché la melanina possa fare il suo dovere, donando alla pelle un colorito soddisfacente; i risultati di un’esposizione al sole si notano quindi dopo circa un giorno, quando la pelle manifesterà gli effetti dovuti all’assorbimento dei raggi UVA.

Oltre ad un’attenta cura del corpo, bisogna tenere in mare e capelliconsiderazione anche i capelli che al mare si danneggiano molto, rischiando di sfibrarsi e indebolirsi a causa della massiccia esposizione al sole, specie se tinti. Per questo, è necessario proteggerli con delle apposite lozioni spray, da vaporizzare sui capelli ogni volta che uscite dall’acqua, poiché la salsedine oltre a schiarirli li disidrata attribuendogli un effetto paglia orrendo.

Quindi, per chi lo sapesse, da quest’estate, proteggere i capelli dall’aggressività solare, è d’obbligo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*