close

Maltempo: rientrato l’allarme a Firenze, si teme per Liguria e Marche

E’ stata una vera e propria bomba d’acqua, il diluvio che ha colpito Firenze poche ore fa e che ha spinto la Protezione Civile a consigliare di lasciare i piani più bassi delle abitazioni per andare ai piani alti. Allarme, che ha messo in agitazione (e non poco) la popolazione, soprattutto le persone più mature che ricordano l’alluvione fiorentino. Le previsioni erano pessime, ma una tale quantità di acqua in pochi minuti era un fatto eccezionale e non prevedibile, fortunatamente è durato poco e, quindi, eccetto qualche allagamento in zone periferiche, sembra che la situazione stia tornando alla normalità.

Sul Web c’è anche chi accusa il Sindaco Matteo Renzi, che rimasto in corsa per il ballottaggio delle Primarie del Centrosinistra, in queste ore anziché essere operativo in città è negli studi Rai per registrare una puntata di Porta a Porta con Bruno Vespa. Passato il peggio per fortuna senza gravi danni per Firenze e la Toscana, resta l’allerta maltempo soprattutto su Liguria e Marche, dove la Protezione Civile e gli enti preposti monitorano costantemente le zone a rischio per evitare sul versante ligure, quanto accaduto lo scorso anno a causa del dissesto idrogeologico e di alcuni abusi edilizi.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi