close

Lums: Angry Birds reinvented arriva su App store

Tra i molti giochi che si ispirano al successo planetario di Angry Birds, si distingue dalla massa il nuovo Lums, un gioco che, tutto sommato, non è neanche un vero e proprio clone. Diciamo che Lums si ispira ad Angry Bird soltanto nell’obiettivo da perseguire. In pratica, anche in Lums dovrete fare in modo di sconfiggere degli avversari che si nascondono dietro strutture di pietra.

Ecco, in effetti in questo gioco non dovremo colpire e abbattere alcun ostacolo, ma guidare i nostri personaggi per cercare di portare la luce all’interno del mondo di tenebra nel quale sono nascosti i nostri avversari. L’unico modo di sconfiggerli, difatti, non è quello di far crollare loro addosso mura o altri oggetti, ma quello di colpirli con la luce.

In pratica, dovremo fare in modo di irradiare i nostri nemici con la luce delle lampade presenti nel livello che stiamo giocando; per farlo dovremo abbattere piattaforme realizzate in legno o in pietra mirandole in maniera strategica.

Tra l’altro per farlo non dovremo lanciare i nostri Angry Birds app storeamichetti da una parte all’altra dello schermo con una catapulta come in Angry Bird, ma guidarli con dei semplici swipe facendo però attenzione perché la creaturina che saremo chiamati a guidare non gradisce molto gli urti.

Le creaturine che guideremo, ovvero i Lum, sono disponibili in cinque differenti “versioni”, ciascuna delle quali dotata di abilità specifiche, più o meno come gli uccelli di Angry Birds, così da poter abbattere differenti categorie di piattaforme e di rocce senza problemi.

Il gioco non è gratuito, ma costa 0,89 euro, anche se ne è disponibile una versione di prova (ridotta) completamente gratuita. Vale la pena dargli un’occhiata.

Tag:, ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page