Categorie
Musica & Spettacolo

Lucio Dalla: la tristezza corre sul web…

Lucio Dalla è morto, questa è la notizia che sconvolge la Rete. E’ un tam-tam che cresce di secondo in secondo, prima Twitter, poi i profili Facebook di giornalisti e addetti ai lavori che hanno accesso ai lanci dell’ANSA. Quindi, via con le ricerche per appurare se sia omeno una bufala come quella fatta circolare in novembre scorso, ma purtroppo, stavolta non è così.

Lucio DallaCompare il lancio sul sito di Repubblica.it, e da lì si ha la certezza che Lucio non c’è più… Un infarto lo ha stroncato a Montreux in Svizzera dove era prevista una data del suo tour. Gli amici sono increduli, c’è chi sentito dai giornali nega la morte “l’ho sentito ieri sera”, chi non riesce ad avere conferme dirette… Insomma, è stata una notizia che scuote tutto il Paese, perché Lucio Dalla ha saputo essere voce “del Popolo”, ma anche musicista radical chic, raccontando sempre nella sua musica questa dicotomia.

Su Twitter e Facebook le bacheche sono inondate di commenti, ma a farla da padrone sono le note, la musica, l’essenza di Lucio Dalla. Da Caruso a Ciao!, fino alla bellissima Nanì cantata da Pier Davide Carone durante il Festival di Sanremo. E’ il tripudio della musica di Lucio Dalla, forse il saluto migliore che ad un artista così la Rete e il Web italiano in genere potessero dedicare. I social network spesso iper-critici e divisi si sono ritrovati uniti in questo dolore che ho oscurato il cielo terso di questa giornata.

Il saluto commosso di tutti sarà presente ovunque, come dimostra il tweet di Jovanotti “Oh no dai no…non ci posso credere dai…davvero non posso crederci” passando per quello di Pippo Baudo, sentito da Sky Tg24 “Sono distrutto, siamo nati insieme, l’ho visto crescere fin dagli inizi della nostra carriera”. Forse il commento più vero è quello di Francesco De Gregori, che con Lucio Dalla ha diviso il successo di un tour unico che li ha visti mattatori del palcoscenio, queste le parole del cantautore romano “Questo è un momento tristissimo e non mi sento di parlare con nessuno”. Il tributo dei suoi fan in Rete è già tangibile, come dimostra la mole di articoli, video, pensieri e condivisioni che stanno letteralmente occupando il flusso di notizie delle bacheche di tutta Italia.

La passione sportiva di Lucio Dalla porta persino i siti che si occupano di sport, a dedicare intere pagine e la testata di siti e blog, con testimonianze di sportivi di ogni genere, alla morte del cantautore. Era forse scomparso dal “piccolo schermo” per un po’, ma le sue note non hanno mai smesso di risuonare nel cuore delle persone che lo hanno seguito sin dagli esordi… Da Valentino Rossi al Bologna FC tutti salutano Lucio.

Ciao Lucio e grazie per la buona musica che ci hai lasciato!

httpv://www.youtube.com/watch?v=VkTNnCCKnE4

3 risposte su “Lucio Dalla: la tristezza corre sul web…”

Un pezzo di vita è legato a te. Le tue musiche, le tue parole per molto tempo hanno inondato la mia vita. A te, caro Licio, le porte del Cielo non si chiuderanno mai, e poi Milan-Benfica..
Per sempre,
Giuseppe Gambaro

UNA NOTA INTERIORE DELLA NOSTRA ESISTENZA SI E’ SPENTA , LASCIANDO UN VUOTO SENTIMENTALE INCOLMABILE …SONO AFFLITTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *