Categorie
Bellezza & Salute

L’ormone dell’amore intensifica i brutti ricordi, la paura e l’ansia

Spesso le delusioni d’amore ci inducono a pensare che “l’amore fa male” e rimuginiamo sull’esperienza negativa, giorni, mesi e anni, prima di riprenderci. Ma tale reazione da “cuore spezzato” non è così tanto anormale, poiché può essere spiegata scientificamente – una nuova ricerca sostiene che l’ormone dell’amore induca a provare sentimenti di affetto, per il partner, e incrementi i livelli di paura e di ansia.

L’ossitocina, popolarmente conosciuta come l’ormone dell’amore, è in gran parte responsabile dell’unione sentimentale di due persone, così come anche del nostro benessere. È la ragione chimica, che si cela dietro i legami sociali, e in ultima analisi – dell’amore.

Tuttavia, la nuova ricerca della Northwestern Medicine®, pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience, ha dimostrato che tale ormone è anche responsabile del dolore, a lunga durata. rimpianti vivi vita amore passioneLa ricerca ha comprovato che l’ossitocina ha la funzione di rafforzare la memoria sociale in una regione specifica del cervello, e se un ricordo è doloroso e spiacevole, l’ormone dell’amore non fa altro che “buttare benzina su fuoco”, intensificando quel ricordo.

Inoltre, l’ossitocina accresce la suscettibilità alla paura e all’ansia, quando si è in particolari situazioni di stress.

Insomma, è proprio vero che ogni cosa bella ha i suoi pro e i suoi contro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *