close

Lo scherzo a Kate finisce in tragedia: suicida la centralinista

E’ davvero scioccante la notizia arrivata da Londra: la centralinista dell’ospedale dov’era ricoverata Kate Midlleton, che durante uno scherzo telefonico aveva passato la telefonata all’infermiera-capo senza prima controllarne la provenienza, è stata trovata morta.

Solo ieri vi abbiamo raccontato dello scherzo, attuato da una radio privata australiana, in cui una dj ha telefonato al King Edward Hospital di Londra, fingendosi la regina Elisabetta e chiedendo notizie sulla salute della principessa Kate.

La centralinista che ha risposto al telefono, senza fare nessun tipo di controllo, ha subito abboccato allo scherzo e ha tranquillamente passato la linea all’infermiera-capo incaricata di seguire la duchessa, che ha provveduto a rilasciare un rapporto sullo stato di salute della Middleton.

Kate middletonL’accaduto, nel momento in cui si è rivelato uno scherzo, ha creato subito: stupore nella stessa dj, che ha affermato “Francamente non pensavo che mi avrebbero fatto parlare con infermiere o medici. Credevo che avrebbero riattaccato appena sentito il mio pessimo accento australiano. E invece mi hanno presa sul serio”; indignazione nella Famiglia Reale, che ha visto violare la propria privacy; rammarico e mortificazione da parte del personale, che ha ingenuamente rivelato notizie personali sulla duchessa di Cambridge.

A distanza di circa 24 ore dalla vicenda, arriva la triste notizia, dai media britannici, che la centralinista dell’ospedale King Edward è stata trovata morta in quel che ha tutta la’ria di essere un suicidio. La donna era rimasta vittima di una bufera, creatasi per la superficialità con cui ha gestito la telefonata ricevuta e, ha quanto sembra, non è riuscita a reggere la pressione.

 

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page