close

Lerici: donne in piazza contro Don Corsi ed anche Bagnasco chiede di cambiare

Il movimento Se non ora quando delle donne di La Spezia ha organizzato una fiaccolata per manifestare lo sdegno delle donne italiani verso le dichiarazioni e la lettera di Don Corsi, Parroco di Lerici, che tanto ha fatto discutere in questi giorni. Una fiaccolata con donne e tanti uomini per far comprendere alla società italiana, ed in primo luogo al parroco, che un omicidio resta tale e non può essere “provocato” da una scollatura o da un atteggiamento. Una manifestazione contenuta cui hanno partecipato circa 300 persone, che ha voluto però ribadire la dignità dell’essere donne oggi in questa società, che spesso mortifica il genere femminile non solo col femminicidio, ma con atteggiamenti maschilisti e con scarso coinvolgimento nella vita politica e direzionale del Paese.

Così, mentre Don Corsi è stato invitato a prendersi qualche giorno di ferie, anche il Cardinale Bagnasco presidente della CEI, preme perché vengano presi i dovuti provvedimenti per evitare altri incidenti simili. Anche perché per il parroco di Lerici questo è solo l’ennesimo atto causa di polemiche, visto che già in passato avevano suscitato accese discussioni alcune sue esternazioni sull’Islam. Vedremo nelle prossime settimane come evolverà questa situazione e se realmente il parroco dovrà abbandonare il comune e verrà messo a riposo, così da poter riflettere su quanto scritto e detto in questi giorni…

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi