Categorie
Moda

Laura Biagiotti premiata a Venezia Fashion Night 2011

Un giorno da capitale della moda per Venezia che, il 3 settembre ha ospitato la mostra del cinema e le creazioni pret-à porter internazionali di Alberta Ferretti, Blumarine, Krizia, Laura Biagiotti, Moschino, Stella McCartney e Vivienne Westwood.

Location alquanto suggestiva con sfilate in gondola tra i canali del centro storico e il termine della serata presso l’hotel Excelsior al Lido Venezia. Per l’occasione si sono svolte importanti live performance di vari artisti: Sonora, Entics, Ice MC, Sandy Marton e Imagination. La serata è andata in onda su Class Tv Moda ed è stata organizzata da Evolution Vision Advisory.

Evento nell’evento è stata la premiazione della stilista Laura Biagiotti che ha ricevuto un “leone alla carriera” per aver contribuito alla valorizzazione della città sia con la ricostruzione del grande sipario del teatro la Fenice (grazie alla vendita del profumo Venezia), sia come interprete del Made in Italy nel mondo. Laura Biagiotti ha ritirato il laura biagiotti profumo veneziariconoscimento insieme alla figlia Lavinia, Vice Presidente di Biagiotti Group, accompagnata da alcune modelle con abiti della collezione autunno-inverno 2011 ispirati ai riflessi d’oro della città di Venezia. In occasione della premiazione è stato presentato anche il nuovo packaging del profumo Venezia. Il profumo del 1992 aveva come tappo la forma del campanile di San Giorgio, il secondo flacone in stile vetri di Murano ha come chiusura una mini cupola di San Marco.

Interprete della campagna pubblicitaria del profumo è stata Margareth Madè la quale ha espresso al meglio una fiaba che fa venire i brividi grazie all’intensità della musica e alla bellezza del paesaggio. La star del nuovo cinema italiano ha detto di riconoscersi nella fragranza femminile e sensuale di Laura Biagiotti e nella sua capacità di sapersi trasformare, per mostrare lati inaspettati della sua identità. Il profumo è una composizione dal carattere orientale e vanigliato realizzata da un ricco intreccio di note di un glamour opulento e di seduzione e la confezione esterna ne riproduce vivamente questo doppio carattere.

Laura Biagiotti ha ricevuto molti premi importanti nella sua carriera ma la miglior etichetta a lei attribuita è sicuramente quella del New York Times che l’ha definita “The Queen of Cashmere” – la Regina del Cashmere – per il suo amore per questo filato prezioso usato fin dalla prima collezione con un approccio insolito, evolvendolo in una dimensione moda che prima gli era sconosciuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *