close

Lana Del Rey non trova la sua Musa

Esplosa grazie alla sua straordinaria voce e anche alla sua particolare bellezza vintage, Lana Del Rey sembra stia faticando a ritornare a scrivere e comporre. La cantante ha chiaramente confessato che un secondo album non è trai suoi progetti al momento, o meglio che per lei parlare di un secondo album è prematuro, dal momento che non sente ancora l’ispirazione giusta, il giusto karma o quello che sia.

Lei parla di Musa, una Musa capricciosa e assente, ben lontana dall’idea di questa entità ispiratrice cui siamo abituati a pensare. Ecco cosa ha raccontato Lana alla rivista on line Nylon, durante un’intervista:

Quando la gente mi chiede notizie, devo essere onesta.. davvero non lo so. Non mi va di dirvi ‘sì, il prossimo album sarà sicuramente meglio del primo’, perché non riesco ancora a sentire un prossimo album. La mia musa è molto volubile. Viene da me ogni tanto ed è molto seccante”.

E’ sicuramente stressante per un artista ricevere pressioni dall’esterno, dal momento che sempre più spesso le canzoni, e in generale tutte le opere d’arte, provengono da un’urgenza di raccontare, di lana del rey storia recensione biografiaraccontarsi e magari anche di protestare. In questo momento evidentemente Lana non sente nessun bisogno di comunicare, forse sopraffatta da quella congenita tristezza che, per scherzo, sembra attribuirle il suo fandoom.

Mentre infatti latita un brano inedito della cantante, sembrano invece spopolare le fan page su Facebook che sono dedicate non alla cantante, ma al suo presunto pessimismo cosmico. La teoria, portata avanti per gioco, si intende, è nata forse dall’espressione sempre serie della cantante e forse anche un po’ dai titoli che da alle sue canzoni (vedi “Born to Die”).

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi