close

Lady Gaga stupisce ancora e crea uno store “a sua immagine”

La osannano come se fosse una First Lady, le dedicano fan club al meglio di Pippa Middleton, di chi stiamo parlando? Ovviamente di Lady Gaga e della sua ultima trovata.

Spider lady GaGaSi tratta del nuovo temporary store aperto all’interno dei magazzini Barney’s di New York. Un corner da far girare la testa non solo agli appassionati, ma soprattutto a chi la detesta in quanto all’interno e all’esterno, campeggiano gigantografie e sculture in stile Lady G.

Alla presentazione dello showroom la mitica Stefani Joanne Angelina Germanotta si è presentata in abito Chanel e tra un’intervista e l’altra ha sorseggiato una tazza di tè con la sua icona. Tutto è Lady Gaga in questo store… dalle ciglia finta al trucco, alla candela gigante con la sua faccia disegnata.

Mania di grandezza o puro divertimento della cantante pop?!

In realtà la realizzazione di questo punto vendita ha dei complici importanti come l’italo-giapponese Nicola Formichetti, direttore di Vogue Hommes Japan e il nuovo direttore creativo dei magazzini Barney’s, Dennis Freedman. Con la loro collaborazione Lady Gaga ha potuto realizzare un boudoir  fatto tutto di capelli biondi: il divano, la lampada, il comodino, una vera e propria stanza indossabile come una parrucca.
Dei ben 220 oggetti in vendita risalta l’armadillo-scarpa gaga's workshopdi cioccolato della maison McQueen alla modica cifra di 95 dollari. E ancora un ragno gigante con la faccia della cantante disposto tra i 5.500 metri quadri dell’area dedicata.

Durante l’inaugurazione la regina del pop ha affermato: “E’ estremamente divertente. E’ il sogno su cui ruotano sia la musica che la cultura e sono proprio queste le cose che si rischia di perdere quando ci si concentra troppo sulla parte commerciale. Questo, per me, è un approccio molto più estroso, molto più Pop Art”.

Il negozio rimarrà aperto fino al 2 gennaio e il 25% delle vendite sarà devoluto alla Born This Way Foundation contro il bullismo e l’emarginazione degli adolescenti.

Tag:, , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi