Categorie
Musica & Spettacolo

Lady Gaga durante le registrazioni di ARTPOP: ero strafatta

Il suo nuovo album “ARTPOP” sarà rilasciato l’ 11 Novembre e mentre i fan non vedono l’ora di sentire le sue nuove canzoni, Lady Gaga ha lasciato intendere che le sessioni di registrazione del nuovo album sono state eseguite, sotto l’effetto di stupefacenti. A poco più di un mese, Lady Gaga continua a promuovere il suo album, partecipando a spettacoli televisivi e rilasciando interviste a programmi radiofonici e a riviste.

Per il mese di ottobre, la cantante ha optato per la rivista di alta moda, Elle; sulla copertina, Lady Gaga appare sorprendente, nascondendosi dietri guanti di seta verde e un pom pom rosa. E nell’intervista con la rivista, Lady Germanotta ha rivelato il suo approccio stravagante alla preparazione del nuovo lady gaga video anteprima artpopalbum, dichiarando: “non ero molto ubriaca ma ero strafatta”.

La 27enne vorrà alludere al suo amore per la marijuana? Se così fosse, non sarebbe una novità!

Lo scorso settembre, Lady Gaga ha manifestato, pubblicamente, l’uso di droghe, durante un concerto ad Amsterdam. Sul palco dell’arena Ziggo Dome, la cantante ha fumato uno spinello di fronte la platea e dopo averlo gettato in mezzo alla folla, ha gridato: “e per quelli che si chiedono se sono strafatta in questo momento, non lo sono. Non è abbastanza, per esserlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *