Categorie
Moda

La moda maschile detta legge nel guardaroba femminile

Sicuramente moda che non passa mai e che  va avanti ormai da molti decenni, è il cosiddetto “look androgino”: una sorta di spirito maschile che investe l’outfit di ogni donna tanto da renderlo un vero e proprio must.

Chi non ha mai rubato un capo maschile dal guardaroba del proprio figlio, compagno, amico, utilizzandolo poi in chiave femminile? D’altronde regola essenziale è osare, conservando l’aria da femme fatale, pur sempre senza strafare.

Gli stilisti di oggi mettono in pratica queste regole e sulle passerelle si notano donne dal look maschile raffiguranti signore ricche e indipendenti in cui lo smoking, il tailleur di velluto morbido, i mocassini di vernice, regalano tanta classe ed eleganza, accompagnate da molta sensualità.

Ma come poter realizzare un outfit maschile pur conservando molta femminilità?

Certamente capo basico è rappresentato dalla giacca da uomo, nei toni del nero o del grigio; di giorno abbinata con un pantalone di un altro colore, ad esempio un jeans; di sera con un panatole skinny dello stesso colore della giacca. Per dare un tocco chic rimboccare le maniche e aggiungere una cintura sulla vita, l’effetto slanciate sarà assicurato. Grande cult la giacca da smoking realizzata da Yves Saint Laurent, sotto la quale suggeriva di indossare solo il reggiseno.

Ultima tendenza dalle passerelle della P/E 2013, inoltre, risultano essere le famose bretelle, doppie  o monospalla, colorate e abbellite da borchie. Immancabile e classica per definizione è la camicia da uomo azzurra o gessata, che ogni donna può indossare con una cintura in vita o  con una t-shirt sotto a stampe per regalare un aria un po’ rock; ma soprattutto arricchita con una accessorio forte come un maxicollier o un necklace colorato.

Per le più coraggiose il consiglio è: i dettagli possono fare la differenza, per cui perché non osare con un cravattino, un papillon o un vero e proprio cappello da uomo Borsalino, portato con tanta ironia?

Il tutto abbinato a scarpe alte moda donna maschile outfit 2013con plateau, polacchino con tacco strategico o tacco a stiletto, concesso per la sera; mentre per il giorno scelta libera tra mocassini o stringate basse, preferibilmente di vernice. Tocco finale la borsa giusta, modello cartella o doctor bag, se la si cerca oversize; celebri quelle di Prada, Gucci e Fendi o riprodotte in versione low cost dalle più grandi catene internazionali; oppure clutch o pochette per le occasioni speciali.

Per confermare tutto questo basta dare un’occhiata alle star ultrafemminili come Leighton Meester, Kate Moss, Jessica Alba, Victoria Beckham e molte altre che adorano gli outfit “Maschili/Femminili”.

Non c’è tempo da perdere ragazze, d’obbligo è procurarsi i capi del guardaroba maschile e sperimentare! Condizione richiesta? Avere fiducia in sé… e sorridere! E come afferma la grande icona dell’eleganza francese Ines della Fressange: “Il buon look si fa con  i buoni basici!”.

Idapaola Moscaritolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *