close

La coppia Fazio-Saviano torna su Rai3

Dal 1° ottobre Fabio Fazio e Roberto Saviano torneranno a far coppia su Rai3.  Evidentemente il rischio che Berlusconi acquisti il canale La7,  ha portato i due a tornare alla tv pubblica.

“Abbiamo sanato una vecchia ferita” afferma con orgoglio Antonio Di Bella, direttore di Rai3, dopo la trasferta dell’anno scorso su La7 con Quello che (non) ho …”È tutto pronto per la partenza”.

Di Bella, è appena tornato da Milano, dove si sono definiti tutti i dettagli. La trasmissione avrà un nome nuovo: si chiamerà Che tempo che fa del lunedì, e seguirà la puntata di Che tempo che fa, che quest’anno andrà in onda solo di domenica. L’appuntamento del sabato si è quindi trasformato in appuntamento del lunedì, co-condotto dallo scrittore di Gomorra, sulla cui partecipazione c’è il massimo riserbo per motivi di sicurezza.

Il programma, in onda per tutto l’anno, salvo una breve interruzione per Sanremo, partirà alle 21.05 e finirà alle 22.35. “Abbiamo voluto sperimentare una prima serata più breve, vicina ai modelli della tv europea”, ha detto Di Bella.

Il lunedì ci sarà uno studio diverso da quello del classico Che tempo che fa. È stato anche scavato un buco per far scomparire la scrivania quando serve […] Mi aspetto un programma che farà discutere […] Useremo il meglio di Vieni via con me, Quello che (non) ho e Che tempo che fa. Le polemiche non mi spaventano. Non sarà una versione light o decaffeinata” ha proseguito il direttore.

Attendiamo ora di vedere la prima puntata; anche se l’attenzione maggiore per ora è rivolta alla seconda puntata, quella dell’8 ottobre, visto che in contemporanea ci sarà, su Canale 5, la diretta di Adriano Celentano dall’Arena di Verona.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi