PinkDNA

Gossip

Kate Moss: tutta la verità sulla figlia, l’anoressia e l’uso di eroina

Sono passati 25 anni da quando Kate Moss è stata scoperta come modella – e appare ancora, sorprendentemente, sexy sulla copertina del nuovo numero della rivista Allure. Fotografata da Mario Testino, la top model indossa una pelliccia, sopra un apparente costume nero, posando di fronte un incendio e due grossi cani, vicini a lei.

Kate mette in mostra le sue gambe slanciate dai tacchi alti color argento, orecchini pendenti e un rossetto, color cremisi. La star ha rivelato nell’intervista che sua figlia Lila, 10, sta già seguendo le orme di sua madre ed è appassionata di moda: “Ha visto Il diavolo veste Prada almeno dieci volte. Ha una scrivania con un telefono nella sua camera.

Si mette un vestitino e risponde al telefono: “Pronto, è l’ufficio di Miranda Priestly”. Io le chiedo: “Lila, sai chi è Miranda Priestly nella realtà?”. Ma a lei non interessa. E continua: “Pronto, è l’ufficio di Miranda Priestly. Può attendere in linea? C’è Patrick Demarchelier”. Sono morta quando gliel’ho sentito dire. È così divertente”.

Poi la top model ha voluto spiegare delle cose sul suo kate moss intervista si raccontapassato, relative alle falsi voci sul suo fisico e sull’uso di eroina: “È stato orribile, soprattutto la cosa dell’anoressia. L’eroina, io ero tipo “Oh, è ridicolo. Non mi faccio di eroina. Solo perché indosso un po’ di eyeliner nero che si sbava…Ma la cosa dell’anoressia è stata molto più irritante, essere ritenuta responsabile della malattia di qualcuno. Non ero anoressica”.

Quando le è stato chiesto sulla relazione passata con Johnny Depp, Kate Moss è apparsa subito riservata, dichiarando: “Mai lamentarsi, mai spiegare”. Un argomento delicato per la super top model?

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*