close

Kate Middleton: vacanze lontane da William? Soluzione migliore

Proprio tutti siamo preoccupati per la salute di Kate Middleton, che da quando aspetta l’erede della Famiglia Reale, non gode proprio di un’ottima salute, tant’è che ha dovuto abbandonare per un po’ il principe William nelle uscite pubbliche e lasciare le scene, per rimanere in assoluto riposo; soprattutto dopo il recente ricovero in ospedale al King Edward VII Hospital.

Ecco che a distanza di settimane dall’annuncio dell gravidanza della duchessa di Cambridge, l’attenzione è ancora tutta su di lei.

Ripartiamo, dunque, da dove ci eravamo lasciati.

Poco più di due settimane fa, come ben sappiamo, Kate Middleton è stata ricoverata in ospedale e sottoposta a cure, a causa di fortissime nausee portate dalla dolce attesa.

Kate MiddletonAncora oggi la duchessa di Cambridge non può considerarsi in ottima forma, visto che i malori continuano a persistere; tanto da portare la principessa Kate a disertare vari impegni, anche se presi già tempo addietro.

Nonostante ciò, però, Kate ha recentemente deciso di prendere parte alla  alla cerimonia della BBC Sports Personality of the Year, dove, insieme a David Beckham, ha premiato i tre sportivi Sebastian Coe, Bradley Wiggins e Jessica Ennis; tranquillizzando, così, finalmente tutti i suoi sudditi sul suo stato di salute.

Adesso la duchessa sta decisamente meglio, ma, siccome la prudenza non è mai troppa, pare che la Middleton abbia deciso di non passare il Natale nella tenuta di Sandingrham (come da sempre fa la Famiglia Reale), ma nella residenza dei suoi genitori nel Buckinghamshire, in modo da trovarsi più vicina al King Edward Hospital e continuare ad essere seguita dai suoi medici; soluzione migliore anche se lontana da William dunque.

 

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi