close

Kate Middleton è stata davvero male: lo rivela lo zio della duchessa di Cambridge

Gary Goldsmith, lo zio della duchessa di Cambridge, ha rivelato che Kate Middleton stette davvero male, nel 2007 quando per un breve periodo, ruppe la relazione con il principe William.

Lo zio multi-milionario, che una volta fu filmato dai paparazzi mentre stava apparentemente offrendo cocaina a delle prostitute, ha riferito che ha cercato di sollevare la nipote reale.

Gary, il fratello più piccolo di Carole Middleton, ha dichiarato che Kate alloggiò quel periodo ad Ibiza nella sua villa da sei milioni di dollari, La Maison de Bang Bang – uno slang francese che significa Casa del Sesso. Lo zio ha affermato: “Kate era depressa; passava il tempo al telefono, camminando attorno alla piscina. Speravo che stare lì l’avrebbe un pò risollevata.”

L’imprenditore Gary ha descritto la nipote, 31, come una “ragazza sicura di sè, intelligente e altruista” che “ha preso seriamente le proprie responsabilità nella vita coniugale e nel lavoro”.

Lo zio ha difeso anche la sorella di Kate, kate middleton tacco incidentePippa, in un’intervista del giornale Hello, affermando: “è stata criticata aspramente perché non lavora, e quando trova lavoro, viene comunque attaccata per quello che fa”. Comparando le due sorelle, Gary ha affermato: “sono molto diverse. Kate è brillante su qualsiasi cosa, ma lavora molto duramente. Al contrario, Pip prende ogni cosa alla leggera”.

Gary fu invitato al matrimonio reale nel 2011, sebbene era la pecora nera della famiglia. E quando andò a chiedere scusa a Camilla per aver creato scompiglio, lei gli rispose: “Non pensarci più”.

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi