PinkDNA

Cinema

Jennifer Aniston diventa regista e aiuta le donne malate di cancro

Jennifer Aniston si dedica ad un progetto televisivo impegnato nel sociale. Tutto il mondo la conosce come la prima moglie di Brad Pitt, un po’ sfortunata perché dopo aver accalappiato l’uomo più bello di Hollywood se l’è fatto soffiare sotto al naso dalla statuaria Angelina Jolie.

jennifer anistonInvece Jennifer, elegante, in forma e per niente depressa, si è data da fare. Ha una bella carriera d’attrice che quest’anno l’ha portata sul grande schermo con Mia Moglie per Finta, accanto ad Adam Sandler ora si dedica anche al piccolo schermo con un progetto impegnato che racconta l’impatto del cancro sulla vita delle persone. L’attrice è infatti stata ospite di Good Morning America, a New York, dove ha presentato il suo nuovo progetto che sarà prodotto da Lifetime e si svilupperà in cinque cortometraggi denominati Project Five.

La Aniston si occuperà della regia dei cortometraggi insieme ad altre due grandi star, Alicia Keys, Demi Moore, e ha raccontato che il progetto, utilizzando il linguaggio della commedia e della tragedia, proverà a evidenziare le reazione e le implicazioni che una diagnosi di un cancro al seno hanno sulle donne e su quelli che le circondano. “La nostra speranza con Project Five è quella di intrattenere, informare e ispirare il dialogo, la ricerca e la prevenzione“, ha continuato Jennifer. ” Vogliamo che questi film spingano le persone colpite da tumore al seno a combattere questa sfida, che incide su tutte le nostre vite, non importa chi siamo”. In bocca al lupo Jen!

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*