Categorie
Arte e Cultura

Izis: il Poeta della Fotografia in mostra a Firenze

Il Museo Nazionale Alinari della Fotografia, sito a Firenze, il 7 settembre, darà il via alla nuova stagione di mostre. Le prime esposizioni daranno spazio ad Izis Bidermanas, uno tra i più illustri fotografi del XX secolo che va a completare il corollario dei Fotografi Umanisti. “La fotocamera di Izis è una scatola magica…”, questo è l’incipit di ciò che Jacques Prévert pensava del suo caro amico fotografo.

Un “venditore ambulante di immagini” che si trasferisce a Parigi per poi essere assunto, dopo un lungo periodo difficile, in un laboratorio d’arte.

Qui inizia a prendere forma il suo sogno: scattando dei celebri ritratti ai partigiani impegnati nella Resistenza; da Gina Lollobrigida ad Orson Welles, sono molti i celebri volti ad essere stati immortalati dallo scatto fulmineo di un genio della fotografia.

izis

Desiderio di libertà, rivoluzione, poesia sono alla base delle opere di Izis; le sue immagini sono impregnate di un crudo realismo tanto da raccontare scorci di vita umana.

La mostra allestita al Mnaf, metterà a disposizione anche il Museo Tattile, offrendo così la possibilità ai non vedenti, di poter ugualmente prendere parte all’esposizione, toccando le immagini grazie ai supporti Braille.

Il Poeta della Fotografia sarà in mostra a Firenze fino al 6 Gennaio 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *