close

Italiani e stranieri in vacanza, mare o montagna?

Anche quest’anno vince la spiaggia con il 75% di italiani che dichiarano di voler trascorrere le proprie vacanze al mare. Questo ha rilevato l’indagine svolta da Expedia e Harris Interactive su 8.500 consumatori in 21 Paesi nei cinque continenti.

vacanza estateIl portale web di viaggi e turismo ha quindi confermato il primo posto per gli italiani che mantengono la nomina di tipi da spiaggia, spiazzando gli spagnoli che si trovano al secondo posto.

In generale il mare è la meta preferita da tutte le popolazioni, ad eccezione dei giapponesi che amano la vacanze culturali per poter fotografare di qua e di là con i super teleobiettivi. Solo il 22% dei turisti orientali, seguiti dal 23% degli americani sceglie la spiaggia come meta vacanziera.

L’idea di vacanza è comunque ben diversa da Paese a Paese: l’Italia trascorre una media di 10,2 giorni l’anno in ferie, mentre i coreani appena tre giorni come un classico weekend di relax. Le attività che si svolgono in spiaggia sono poi caratteristiche di ogni popolazione; il 64% degli italiani sono pigroni, ma per fortuna c’è un buon 22% che ama ballare anche sotto il sole! Peggio di noi però sono i messicani che come le lucertole rimangono al sole negli orari più caldi.

C’è poi chi mangia i frutti di mare crudi, come i norvegesi, o chi preferisce pescarli come gli australiani; chi fa snorkeling come i canadesi e chi si mantiene in forma come i brasiliani. Ma quando arriva la movida notturna a scatenarsi sono principalmente gli spagnoli (38%) lasciando stavolta il secondo posto agli italiani (34%): cocktail, musica, ore piccole per rendere le vacanze indimenticabili e, in fin dei conti non più vacanze di relax!

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi