close

Iron Man 3 esce oggi al cinema: la recensione del film con Robert Downey Jr

Film evento di questa settimana, arriva il 24 aprile, in anticipo sul resto del mondo che lo vedrà solo il 3 maggio, Iron Man 3, terzo e conclusivo episodio di una saga che dalla sua prima apparizione sul grande schermo ha raccolto un numero stratosferico di fan. E il motivo di questo successo è principalmente uno: Robert Downey Jr.

L’attore è il perfetto Tony Stark: è affascinante e piace alle donne, ma allo stesso tempo è irriverente e spiritoso al limite della sfacciataggine e così piace anche agli uomini; è simpatico, ha un’armatura ed è un super eroe, quindi piace anche ai bambini. Anche in questo capitolo, il buon Robert fa la sua parte, con la stessa vena ironica e lo stesso gusto per la beffa che caratterizza il suo personaggio e anche un po’ l’attore stesso.

Tuttavia il Tony Stark di questo Iron Man 3 è iron man 3 recensione film trama personaggi domande risposteun uomo in crisi, nulla a che vedere con il  ‘genio, miliardario, playboy, filantropo’ che abbiamo visto lo scorso anno in The Avengers. Gli eventi si svolgono a pochi mesi da quelli raccontati nel film campione di incassi del 2012. Tony Stark non è più lo stesso; dopo aver affidato a Pepper il comando delle Stark Industries, passa tutto il suo tempo a sperimentare nuove tecnologie sulle sue armature, unico e costoso Hobby.

Il baldanzoso Stark non riesce a togliersi dalla testa gli eventi catastrofici che lo hanno coinvolto nel passato recente: la scoperta di mondi paralleli, alieni e divinità reali lo ha profondamente scosso, e un uomo di scienza non riesce ad accettare facilmente queste eventualità. Figuriamoci poi se la mente illuminata in questione è quella di Tony, che crede solo in ciò che vede e in ciò che può misurare.

Nel momento in cui è più vulnerabile però, una nuova possente minaccia si avvicina all’orizzonte, e questa volta Tony non avrà bisogno solo della sua armatura, ma del vero eroe che essa cela.

La catarsi dell’eroe è il fulcro di questo film, che tra esplosioni, azione e umorismo ha una fortissima componente umana che riesce a farci affezionare ancora di più ad un personaggio che seduce con uno sguardo ma che qui si fa anche voler bene per la sua fragilità completamente umana. Cos’è in realtà l’armatura di Iron Man? Cosa lo spinge a volersi racchiudere in essa per combattere i cattivi?

Queste e molte altre domande sono quelle a cui Tony dovrà rispondere nel momento in cui il suo mondo viene attaccato dal terribile Mandarino, una minaccia che rischia di stravolgere completamente la sua vita.

Nel cast del film, oltre a Downey Jr. e alla sempre bella Gwyneth Paltrow ni panni di Pepper Potts, troviamo Guy Pearce, Rebecca Hall e Ben Kingsley.

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Marianna Fonsdituri
    25 aprile 2013 Reply

    una cagata! purtroppo questo è il commento che devo lasciare. Il film ha una trama deludente, un cattivo che parte bene e poi si perde in un bicchiere d'acqua, il protagonista che ha attacchi di panico.... il film risulta a volte the DORMIRE.... poca azione, troppa pubblicità inutile per pompare articoli stucchevoli (audi R8... ma chi se la compra con la crisi che c'è?)...per non parlare il 3D! soldi buttati!

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi