Categorie
Moda

Interactive Social Mirror, un nuovo modo di fare shopping!

Lo specchio è uno degli oggetti più utilizzati, dalle case fino ai negozi! Per questo, undici ragazzi di Roma hanno pensato di ricreare una dress room virtuale che fosse collegata all’applicazione più cool del momento: Facebook!

Il progetto Interactive Social Mirror nasce all’interno del programma ELIS Innovation Lab, avviato lo scorso ottobre 2010 dal Consorzio ELIS di Roma e, sponsorizzato in seguito dalla Telecom.

Alcuni marchi noti di abbigliamento hanno iniziato sperimentazioni di prodotti simili nei propri negozi. On line ci sono siti che consentono di provare abiti o occhiali da sole, ma non esiste una community che integri queste informazioni, e soprattutto non esiste un prodotto che consenta la virtualizzazione del proprio guardaroba.” Così spiega la nascita dell’ISM, il responsabile del laboratorio Alessandro Ingrosso che prevede per il futuro l’utilizzo dello specchio anche su nuovi social come ad esempio Google+.

Con questo dispositivo è possibile provare gli abiti presenti nel proprio guardaroba o la collezione di un negozio eliminando la prova pratica di vestizione. Stessa identica cosa vale per i cosmetici: sarà possibile abbinare varie tonalità di make up presenti nel negozio al quale si è collegati, decidere se acquistarli, usufruire di tutorial e registrare il processo di realizzazione trucco per poi riguardarlo in futuro.

Al momento ISM è in versione prototipale, gli abiti sono inseriti manualmente dall’utente ed è possibile attraverso un’area di gestione distribuire aggiornamenti.

Per il futuro s’immagina che ogni abito e accessorio disponga di un TAG invisibile per memorizzare tutte le informazioni necessarie ed essere riconosciuto e caricato in modo automatico all’interno dell’applicazione, così il nostro nuovo paio di scarpe sarà riconosciuto e inserito non appena varcheremo la soglia di casa.

In maniera pratica Ism funziona così: muovendo la mano possiamo selezionare il pulsante che ci consente di accedere ad una categoria di abiti. Sempre con il movimento della mano possiamo selezionare il primo abito da indossare, l’abito sarà immediatamente posizionato sul nostro corpo e ci seguirà in ogni movimento.
Le freccette consentono di scorrere tra gli altri abiti della collezione, variandone anche il colore. L’icona con la macchinetta fotografica consente di scattare una foto per memorizzare la prova effettuata.
ISM è uno strumento di supporto che migliora la vita, perché è in grado di memorizzare grandi quantità di dati e fornire informazioni accurate sul nostro stile di vestire e sui nostri acquisti.

Può diventare un nuovo canale di commercializzazione per le case di moda e un utile strumento per potenziare le capacità di un personal shopper.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *