close

Instagram sbarca su Facebook, ma solo per i dispositivi iOS

Instagram sbarca sul web, e alcuni lo chiamano già “Instabook”. Finalmente dopo due anni di successo il programma di photosharing debutta su Facebook, grazie a Mark Zuckerberg, il quale ha deciso di aggiungere i filtri fotografici sul social network.

Negli ultimi anni Instagram ci ha permesso di scoprire il fotografo che si nasconde in ognuno di noi; grazie ai suoi effetti fotografici, infatti, chi non si è sentito almeno per una volta il Cartier- Bresson o l’ Ansel Adams della situazione?

Ormai grazie ad Instagram, anche una semplice colazione viene trasformata in una composizione dainstagram_web condividere con amici e conoscenti.

L’app ha avuto il suo successo, certo, ma il decollo è arrivato solo in seguito all’acquisto da parte di Zuckerberg, avvenuta lo scorso settembre, alla modica cifra di 715 milioni di dollari.

D’ora in poi, infatti, sarà possibile impostare i filtri fotografici di Instagram alle immagini che si desidera condividere sulla propria bacheca; basta selezionare la modalità upload delle immagini, scegliere quella che si desidera condividere, selezionare l’icona a forma di bacchetta magica e scegliere il filtro che piace di più.

Il plug-in per ora è solo disponibile per i dispositivi iOS, è compatibile per iPhone, iPod touch ed iPad e richiede iOs 4.3 o successivi.

Anche se l’esclusione degli altri sistemi operativi, potrebbe rappresentare il freno principale al successo definitivo di Instagram, speriamo che il programma di photosharing arrivi al più presto anche per gli “infedeli” che non sono in possesso di un dispositivo iOS.

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page